Borse di studio a.a. 2013/14

Regolamento delle Borse di studio

Al fine di  promuovere l’accesso dei giovani meritevoli alla cultura, all’alta formazione, al mondo del lavoro e della ricerca, nonché per rimuovere gli ostacoli di carattere economico per l’ingresso all’Università e ai propri Collegi, l’I.P.E. mette a disposizione le seguenti tipologie di Borse di Studio: a) per rette agevolate; b) per merito universitario; c) per particolari tipologie di giovani studenti. Tali borse di studio non sono erogate allo studente o alla studentessa ma vanno a decurtare l’importo della retta stabilita dal singolo Collegio.

 

  1. 1. BORSE DI STUDIO PER RETTE AGEVOLATE

Le Borse di Studio variano da un minimo di 1000 euro ad un massimo di 4000 euro annuali, divisi per 10 mensilità, secondo le seguenti fasce ISEE:

 

Fascia ISEE

 

Borsa Mensile

0-10.000 400
10.001-20.000 300
20.001-30.000 200
30.001-45.000 100
Oltre 45.001 0

Condizioni:

  1. A. essere iscritto ad Università di Bari e Napoli, per corsi di laurea, specializzazioni, master e dottorati di ricerca
  2. B. essere stato ammesso in uno dei Collegi dell’I.P.E.
  3. C. presentare apposita domanda con i seguenti allegati:

-       certificazione ISEE

-       stato di famiglia

-       codice fiscale

-       curriculum vitae

 

La borsa di studio sarà erogata per i mesi di effettiva permanenza nel Collegio.

 

  1. 2. BORSE DI STUDIO PER MERITO

Le Borse di Studio variano da un minimo di 1000 euro ad un massimo di 2000 euro annuali, divisi per 10 mensilità, secondo la seguente tabella:

Studente Votazione richiesta Borsa mensile
Matricola Voto maturità            95-99 

Voto maturità            100

100 

200

Laureando 

(Triennale, Specialistica, Ciclo Unico)

Media esami   27-28 

Media esami   28-29

Media esami   29-30

100 

150

200

Laureato 

(Master, Dottorati, scuole di specializzazione)

Voto di laurea            105/110 

Voto di laurea            110/110 lode

100 

200

 

Per gli studenti universitari iscritti dal secondo anno in poi, è necessario aver ottenuto alla data di scadenza del bando (30 settembre 2013) almeno l’80% dei CFU previsti dal proprio corso di laurea per l’anno accademcio precedente con una media non inferiore al 27. Per i laureati è necessario essersi laureati in corso.

Condizioni:

  1. A. essere iscritto ad università di Bari e Napoli, per corsi di laurea, specializzazioni, master e dottorati di ricerca
  2. B. essere stato ammesso in uno dei Collegi dell’I.P.E.
  3. C. presentare apposita domanda con i seguenti allegati:

-       certificato contenente il voto di maturità (studenti del primo anno), o le votazioni e i CFU conseguiti (studenti di anni successivi al primo), o il voto di laurea (laureati)

-       stato di famiglia

-       codice fiscale

-       curriculum vitae

 

La borsa di studio sarà erogata per i mesi di effettiva permanenza nel Collegio.

Le Borse di Studio  per rette agevolate e per merito sono cumulabili.

L’I.P.E. verserà i relativi importi a favore degli studenti vincitori, direttamente al Collegio, in maniera da diminuire consequenzialmente la retta mensile a carico dello studente  stesso.

  1. 3. BORSE DI STUDIO SPECIALI

Al fine di favorire la presenza di studenti stranieri presso gli atenei di Napoli e Bari, la partecipazione ai Master dell’I.P.E. o agevolare studenti e giovani laureati che abbiano particolari condizioni definite da specifiche convenzioni tra l’I.P.E. e le Università, saranno erogate Borse di Studio fino ad un massimo di 4000 euro annuali, divisi per 10 mensilità, al fine di consentire una retta contenuta secondo la seguente tabella:

Studente Borsa mensile
Straniero 400
Allievi Master IPE 400
Studenti regolati da convenzioni speciali IPE-Università 400

Tali borse di studio non sono erogate allo studente o alla studentessa ma vanno a decurtare l’importo della retta stabilita dal singolo Collegio.

 

Condizioni:

A. essere iscritto ad università di Bari e Napoli, per corsi di laurea, specializzazioni, master e dottorati di ricerca

B. essere stato ammesso in uno dei Collegi dell’I.P.E.

C. aver presentato apposita domanda con i seguenti allegati:

-       lettera di ammissione dell’Università ospitante o lettera di un docente di riferimento (studente straniero) o documentazione da accordi speciali (studenti regolati da convenzioni speciali)

-       stato di famiglia

-       codice fiscale

-       curriculum vitae

 

La predetta borsa non è cumulabile con le precedenti Borse di Studio. Anche in questo caso l’importo della Borsa di Studio sarà versato direttamente al Collegio, a favore dello studente vincitore e sarà erogata per i mesi di effettiva permanenza nel Collegio.

 

 

 

Notizie

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2013-2014

Sarà il prof. Adriano Giannola, Presidente SVIMEZ, a inaugurare l'Anno Accademico della Residenza, sabato 18 gennaio 2014 alle ore 10.30

leggi tutto »
Vista esterna della Residenza

Notizie

Natale di Residenza 2013

Come ogni anno il Natale di Residenza ha un sapore sempre speciale (e non solo per il pranzo o la

leggi tutto »

Senza categoria

Fantastico Family Day 2013

Non vuole essere retorica sdolcinata ma davvero è stata la giornata di una grande e bella famiglia fatta di

leggi tutto »